Libri che ho letto nel 2006

Questo articolo fa parte de La mia biblioteca.

Libri che ho letto nell’ultima parte del 2006
  • Gomorra di Roberto Saviano – Gennaio 2007. Davvero impressionante. Dopo che lo hai letto capisci perché in Italia non ci sono tanti giornalisti che fanno inchieste vere: è inutile. In un paese normale dopo l’uscita di un libro che racconta cose come queste (ma in teoria non ci sarebbe bisogno di aspettare un libro) la lotta alla criminalità e la riconquista della sovranità dello Stato e della legalità su una parte così ampia del suo territorio sarebbe la prima delle priorità del governo e dell’opinione pubblica. Invece non succede niente. Come non succede niente dopo le inchieste di Report e di altri pochi che continuano a denunciare cose gravissime. Dopo averle sentite, queste inchieste, ci si aspetterebbe per il giorno dopo sconquassi politici e giudiziari, invece non succede mai niente. Allora è inutile fare le inchieste. Fanno bene i giornalisti che si occupano del Grande Fratello.
  • I barbari di Alessandro Baricco – fine 2006
  • Il mondo nuovo e Ritorno al mondo nuovo di Aldous Huxley – fine 2006
  • Ad occhi chiusi di Gianrico Carofiglio – fine 2006
  • Testimone inconsapevole di Gianrico Carofiglio – fine 2006

 

Sergio Calamandrei

vedi http://www.calamandrei.it/chi-sono/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *