Firenze capitale il 11/2/20 alla Laurenziana a Firenze

Parlerò di Firenze capitale nel corso dell’incontro che si terrà martedì 11 febbraio 2020 alle 18 presso la ASD Laurenziana di Firenze (Via Magellano 13 R). L’incontro è organizzato dal GSF Gruppo Scrittori Fiorentini ed è aperto a tutti, anche se la sua finalità è quella di parlare della realizzazione di una antologia di racconti ambientati a Firenze al tempo della capitale (1865-1871). Sono un grande appassionato di quel periodo storico, interessantissimo per i motivi che spiego in questa pagina dedicata del mio sito.

Sempre sul mio sito ho una pagina con l’elenco dei libri che ho collezionato su Firenze capitale (sono almeno un centinaio) e una pagina nella quale, con l’aiuto di foto d’epoca, ricostruisco la storia della distruzione di piazza del Mercato Vecchio, ora sostituita da piazza della Repubblica. Ho parlato della distruzione del centro medievale di Firenze anche in televisione, in questo video.

Nel corso dell’incontro, con l’ausilio di foto d’epoca, illustrerò com’era allora la città, fornirò ai presenti una bibliografia di testi liberamente disponibili on line e molti link interessanti, farò alcuni cenni ad argomenti utili per ambientare racconti in quel periodo, come:

  • i rapporti tra Tappini (Fiorentini) e i Buzzurri (Piemontesi)
  • le sedi dei Ministeri
  • i Birri e i Neri
  • il sistema giudiziario
  • Studi e Università
  • Mura e Dazio
  • Lavori in corso

Intervenite numerosi; chi vuole si potrà trattenere poi con me e con altri appassionati di scrittura per una pizza niente male!

A testimonianza del fatto che ami moltissimo quel periodo, ho già pubblicato cinque racconti ambientati in Firenze capitale che hanno per protagonista l’ironico Sabatino Arturi:

La ragazza delle case di ferro pubblicato in Firenze capitale noir. Storie nere di Firenze Capitale (1865-1871), dove si parla dell’arresto di Garibaldi nel 1867 e di tutti i giovani che accorrevano sotto le bandiere dell’Eroe per andare a liberare Roma.

Veloce-Club pubblicato in Grazie, Graziano, ambientato nella Firenze del febbraio 1870, quando venne organizzata la Firenze-Pistoia, una delle prima gare di ciclismo in linea della storia.

Sabatino e la catastrofe del risanamento presente in Passata è la tempesta, sulla distruzione del vecchio centro e del Ghetto, avvenuta a fine Ottocento e sulla forte presenza degli anarchici a Firenze.

Sabatino e il West dove si parla di quel che succedeva in America al tempo di Firenze capitale e della bistecca alla fiorentina. Il racconto può suscitare vive polemiche: l’autore del famosissimo La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene del 1891, Pellegrino Artusi, dal cui cognome ho preso ispirazione per quello di Arturi, suggeriva di mettere sopra la bistecca, dopo la cottura, un bel pezzo di burro. I puristi contemporanei si scandalizzeranno, ma anche altri cuochi di quel periodo fornivano la medesima indicazione. Il racconto è pubblicato nell’antologia Le province in giallo, cotte e mangiate. 10 noir con ricette del territorio toscano curata da Andrea Gamannossi e pubblicata da Effigi Edizioni.

Sabatino e la guerra dell’oppio, che mette insieme Firenze capitale del Regno, la seconda guerra dell’oppio, la gloriosa missione diplomatica in Cina nel 1866 del capitano Vittorio Arminjon, la morte di uno dei primi sostenitori in Italia delle teorie evoluzionistiche, una fortuna in titoli emessi da una banca di Hong Kong e i biscotti dello storico Caffè Giacosa, locale aperto a Firenze da due fratelli torinesi nel 1860. Tanta roba, in un racconto lungo pubblicato nell’antologia Il Giallo, il Noir e Marilyn.

Sergio Calamandrei

vedi http://www.calamandrei.it/chi-sono/

One thought on “Firenze capitale il 11/2/20 alla Laurenziana a Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *